Dentizione Bambini: cosa fare?

Pubblicato il : 15/05/2020 - Categorie : Guida alla Scelta

Soprattutto con Leonardo per ogni disturbo che ha iniziato a manifestare dopo i suoi 3 mesi di vita incolpavamo la crescita dei denti! Dorme poco, dorme male, è noioso, ha un pò di febbre!

Infatti i bambini durante la comparsa dei primi dentini diventeranno più irrequieti e piangeranno più spesso ma tranquilli, non stanno provando dolore, è solamente la nuovissima sensazione che stanno provando a renderli così.

Tra i classici sintomi da dentizione quindi riscontrerete:

  • prurito e mal di gengive visibilmente gonfie e arrossate,
  • salivazione abbondante e pelle del viso arrossata e irritata,
  • sonno notturno disturbato,
  • bambino particolarmente irrequieto,
  • perdita di appetito,
  • piaghe al sederino o eruzioni cutanee,
  • disturbi intestinali,
  • maggiore facilità del bambino ad ammalarsi,
  • febbre o raffreddore.


I dentini da latte (decidui) spuntano di media tra il terzo e il trentesimo mese di vita di un neonato, per un totale di 20 dentini da latte, e solitamente è sempre fonte di preoccupazione per le mamme, ma niente paura!

I primi dentini a nascere sono solitamente gli incisivi inferiori centrali e successivamente i superiori.

I genitori cercheranno mille rimedi per poter lenire il fastidio dei propri piccoli ma bisogna solo aspettare che il dentino spunti e tutti i fastidi svaniranno…almeno fino al prossimo dente!

Come aiutarli quindi?

Un buon modo è sicuramente quello di fornirgli un massaggia-gengive, che tramite il mordicchiamento riesce a distrarli dalla sensazione di fastidio che stanno provando. 

Alcuni modelli possono essere anche messi in frigo, per offrire una sensazione di sollievo in più alle gengive irritate del piccolo.

Perfetto è il modello Matchstick Monkey:

  • È molto più di un semplice gioco, grazie ai granuli in silicone igienizzante dietro la testina dà sollievo durante la dentizione
  • Il silicone utilizzato presenta l'innovativa tecnologia antibatterica BioCote che previene la colonizzazione dei microbi
  • La simpatica scimmietta è una perfetta idea regalo e ha ricevuto moltissimi premi per il suo design e la sua praticità
  • Si può lavare comodamente in lavastoviglie e si può riporre in frigo per donare maggiore sollievo al piccolo
  • Realizzata in silicone alimentare con tecnologia BioCote, privo di BPA e approvato dall'FDA, non è tossico eed è ecologico

Hevea offre dei massaggia-gengive in 100% silicone naturale proveniente dalla pianta del caucciù Hevea Brasiliensis. 

  • Sono prodotti in un unico pezzo per essere più igienico-sicuri per il tuo bambino
  • si lavano facilmente, non ci sono rischi che componenti piccoli si stacchino, non accumula sporco all'interno.
  • La gomma naturale è morbidissima, perfetta per essere manipolata, schiacciata e morsa come piace ai bambini!

Nibbling realizza massaggiagengive in silicone alimentare

  • Atossico e senza BPA e legno naturale non trattato
  • eco-friendly e naturale, perfetto per le manine dei più piccini
  • sicuro e piacevole da mordicchiare grazie alla speciale texture e qualità dei materiale

Inoltre progetta anche delle collane da allattamento per la mamma, in silicone naturale, da far mordere al bambino, così non cadranno mai a terra!

Tikiri progetta dei massagiagengive in gomma naturale di Hevea, un albero coltivato principalmente nello splendido Sri Lanka. La gomma viene raccolta molto delicatamente in modo che gli alberi non vengano danneggiati.

  • Certificati Atossici: Senza BPA, ftalati e PVC
  • Morbidi, piacevole al tatto e inodori

Inoltre ci sono dei bellissimi bavagli adatti per la dentizione: il tuo bambino adorerà il neckerechew di Cheeky Chompers. Infatti il bambino potrà mordicchiare il bavaglino dando sollievo alle gengive irritate e giocare con i pallini e le sporgenze presenti sulla gomma:il bavaglino è realizzato con due morbidissimi tessuti in jersey di cotone con uno strato impermeabile all'interno: quindi sarà super assorbente e morbido al tempo stesso!

Si può inoltre provare a massaggiare manualmente le gengive con un dito, magari utilizzando qualche gel anestetizzante che troverete in farmacia ma ricordatevi di non dare troppa noia ai dentini che stanno spuntando, faranno da soli il proprio corso.


E per ultimo, ma non meno importante, nei giorni più fastidiosi cercate di fare tante coccole, massaggi e attività rilassanti con il vostro bambino!

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)