Parola alle mamme (blogger)Intervista a Francesca mamma di Leo!

Pubblicato il : 24/07/2020 - Categorie : Parola alle Mamme

Ho conosciuto Francesca perchè abitiamo nella stessa città ,a Monza, e oltre ad avere lo stesso nome anche il suo bambino si chiama Leonardo come il mio!

Francesca è una giovane mamma sempre in movimento ,che potete seguire sul suo profilo instagram con il nome di @thesneakersmama dove racconta le sue giornate con Leo e dove troverete sicuramente qualche spunto di ricette super healthy che condivide quotidianamente!

1)Ciao Francesca , alias @thesneakersmama : parlaci di te ?com’è nata l'idea di aprire un blog e quali sono i tuoi argomenti preferiti?

Ciao! È venuto tutto molto naturale, forse per lo stile di vita che faccio, o per il mio carattere molto socievole. Essendo spesso da sola avevo bisogno di crearmi un qualcosa dove poter condividere ed interagire con altre mamme, per ispirare e farmi ispirare a mia volta. È una community molto vasta e davvero utile. Dopo un po’ di mesi ho trovato la mia strada ed il mio argomento preferito: l’alimentazione e la cucina naturale. Ancora non ho alcun titolo per fare di questo la mia professione, anche se spero di riuscire a prenderlo presto. Nel frattempo però condivido ciò che ho imparato per passione e sono di aiuto a tante mamme. O perlomeno, mi piace pensarlo

2) Visto che sul tuo blog parli spesso di ricette “sane “ che cucini per il tuo Leonardo ti va di suggerirne una per le mamme come te attente all’alimentazione dei propri bambini?

Le ricette che suggerisco più spesso sono le polpettine di ogni tipo. La base è quasi sempre un cereale (a meno che non siano di carne o di pesce) e poi si possono unire legumi, verdure, tofu, o magari della ricotta. Quelle che Leonardo ama di più sono le polpette di miglio, erbette e ricotta di pecora.
Realizzarle è semplicissimo!

INGREDIENTI:
-100 g miglio
-un mazzo di erbette fresche
-50 g di ricotta di pecora
-1 patata media
_qb noce moscata grattugiata
-qb pangrattato
-qb olio evo

PROCEDIMENTO:
Sciacquare e cuocere il miglio per assorbimento in acqua fredda pari a tre volte il suo peso. Una volta che il liquido sarà assorbito assaggiate, se non è ancora del tutto pronto, aggiungetene un altro po’ e lasciate cuocere ancora qualche minuto. Lasciatelo raffreddare.
Lavate e lessate le erbette e la patata sbucciata e fatta a pezzetti.
Una volta che anche queste di saranno raffreddare, strizzate le erbette e frullatele. Schiacciate la patata in una terrina ed unite gli altri ingredienti: miglio, erbette, ricotta ed un pizzico di noce moscata. A questo punto mescolate e formate delle palline. Passatele una ad una nel pangrattato e ponetele in una teglia rivestita di carta forno. Infornate a 180º nel forno già caldo e ventilato per circa 20 minuti.

Ovviamente non sono estremista! Qualche volta mangia anche cose considerate meno sane, come in queste foto, che stava mangiando una fetta di ciambellone al cioccolato! Ma sì, sono molto attenta alla sua alimentazione.



3)Molte mamme sono in partenza o andranno a breve in vacanza : secondo te cosa non deve mai mancare per un bambino in viaggio o quando si è fuori casa?

Sicuramente tante magliettine e tanti cambi! Quando sono piccoli si sporcano con troppa facilità e io adoro vederlo sempre pulito e in ordine. Inoltre porto sempre con me il bavagliolo, per qualsiasi eventualità. Poi, se la destinazione è il mare, non possono mancare i costumini. Io li trovo irresistibili e ne comprerei anche troppi

 Infine dei sandaletti, un paio di ciabattine per il mare e sicuramente un capellino per ripararlo dal sole.



4) Sei spesso all’aria aperta con Leonardo : sei attenta alla sua pelle : che prodotti usi?

Ultimamente ho scoperto un brand fantastico che si chiama Bubble. Abbiamo acquistato la protezione solare 50, la cremina per proteggerlo dalle punture di insetto e un kit con i prodotti per il bagnetto nel formato da viaggio. Sono comodi e davvero di qualità.



5) Ti piace seguire altri blog di mamme?Quali sono quelli che segui di più e perché ?

Mi piace molto, ma non amo quelli seguitissimi. Diventano troppo “commerciali” dopo un po’ e mostrano sempre le stesse cose. Mi piace seguire chi crea contenuti davvero utili e chi cura molto il propri feed. Seguo con piacere micolelmi, pannolini_a_colazione e saraberellini. Profili che dovrebbero avere molta più visibilità secondo me! Sia per le foto che scattano, sia per l’importanza di ciò che condividono e trasmettono.

6) Progetti per il futuro?

Vorrei aprire un’attività tutta mia improntata su questa mia passione e...vi svelo un segreto: ci sto già lavorando! Oltre questo vorrei laurearmi in scienza dell’alimentazione!

Grazie Fra! Continueremo a seguirti qui ed in bocca al lupo per i tuoi progetti!

Condividi

Aggiungi un commento

 (con http://)